“European Country Inn”, il GAL Daunofantino a Bruxelles

0

eciIl Gal Daunofantino vola a Bruxelles mettendo in vetrina le eccellenze del territorio. Si svolgerà domani, martedì 20 ottobre, presso il Thon Hotel Bristol Stéphanie – Indirizzo: 93 avenue Louise, 1000 Brussel, Belgio, l’evento conclusivo del Progetto European Country Inn dedicato ai prodotti delle aree rurali d’Europa, territori del buon vivere e della buona enogastronomia, al quale sarà protagonista anche una delegazione istituzionale ed imprenditoriale del Gal Daunofantino guidata dal Presidente Michele D’Errico.

All’evento, finanziato nell’ambito del Progetto “European Country Inn”, mis. 421 dei Piani di Sviluppo Rurale delle Regioni Puglia, Sardegna, Campania, Abruzzo, Romania, Inghilterra, Svezia e organizzato con il coordinamento del GAL MERIDAUNIA, Capofila e il supporto tecnico del GEIE “European Country net”, nonché con l’aiuto della Camera di Commercio Italiana in Belgio, prenderanno parte numerosi rappresentanti Gruppi di Azione Locale e aziende italiane.

L’evento si svolgerà in due momenti, la mattinata sarà dedicata alla Conferenza dal tema “L’APPROCCIO LEADER PER VALORIZZARE TERRITORI RURALI E PRODUZIONI AGROALIMENTARI LOCALI” a cui prenderanno parte parlamentari europei, rappresentanti regionali e dei GAL. Al termine della conferenza sarà offerto un aperitivo con degustazione di vini pugliesi e del Cilento.

La seconda parte della giornata vedrà protagoniste una decina di aziende che, in incontri be to be con stackholders selezionati dalla Camera di Commercio, promuoveranno le proprie produzioni tipiche (tra gli altri, olio d’oliva, salumi, conserve, prodotti da forno, vini di vitigni autoctoni e liquori artigianali) . Al termine degli incontri, seguirà una cena con prodotti tipici dei territori rurali pqartners del progetto.

La cena sarà preparata da cuochi italiani.

 I GAL del Progetto:

Il progetto, che vede il GAL Meridaunia quale soggetto capofila, coinvolge un importante e variegato partenariato di quindici GAL, tra cui sette GAL pugliesi (Meridaunia, Capo di Santa Maria Di Leuca, Colline Joniche, Daunofantino, Piana del Tavoliere, Terra Dei Trulli e del Barsento, Terre Di Murgia), uno campano (Cilento Regeneratio), uno abruzzese (Terre Aquilane), tre GAL sardi (Terre Shardane, Linas Campidano, Marmille), uno svedese (Leader Lappland), uno rumeno (Bucovina de Munte) ed uno della regione inglese dello Yorkshire (East Peak Innovation Partnership).

Comments are closed.