Il Pane di Orsara va in trasferta

0

Dove c’è arte e gusto si può davvero far tutto.

panediorsaraNe è l’esempio Angelo Di Biccari che con il suo “pane divino” sarà presente a “TRE GIORNI DEL GUSTO: PAESAGGI ITALIANI E ARTIGIANI DEL CIBO 2015″ come unico pane d’Italia.

Dal 25 al 27 settembre il Castello di Masino a Carovino (TO) ospiterà la prima edizione di una tre giorni dedicata al gusto, una fiera con stand e piccole esposizioni di eccellenze enogastronomiche italiane.

Nel parco settecentesco del Castello sarà allestita la manifestazione ideata da Davide Rampello, inviato della rubrica di Striscia la notizia “Paesi e Paesaggi” e curatore del Padiglione Zero di Expo Milano 2015, in collaborazione con il FAI e con il patrocinio di Expo 2015.

Oltre 50 maestri ed artigiani del gusto, selezionati in più di 2 anni e migliaia di km percorsi dall’inviato di Striscia e dalla sua troupe in tutta Italia, si ritroveranno per la prima volta tutti insieme per presentare un vasto campionario di prodotti e le loro storie.

L’esaltazione di quanto di meglio la nostra cultura alimentare nazionale è in grado di offrire in una cornice particolarmente suggestiva. Tra le eccellenze italiane della produzione enogastronomica non poteva mancare il famoso pane orsarese, cotto nel forno a paglia da oltre 5 generazioni, che rappresenterà il pane italiano.

Un appuntamento con la bellezza, il gusto e la tradizione, un’occasione unica in cui Pane e Salute farà conoscere la nostra Puglia attraverso i profumi e i sapori antichi di una volta.
Domenica 27 settembre grande chiusura con il  Pranzo del Rammendo, una grande tavolata come quelle di una volta per un pranzo che coinvolgerà oltre 250 persone, le quali potranno degustare ottime pietanze accompagnate dal pane cotto con forno a paglia di Pane e Salute.

 

Un appuntamento imperdibile per riscoprire, salvaguardare e narrare l’immenso patrimonio dell’Italia di qualità.

Comments are closed.