Sonorità Jazz, Greco di Tufo, paesaggi, dal 9 all’11 maggio a Tufo

0

grecoditufoTufo (Avellino) – Sonorità jazz e blues ai piedi del castello di Tufo e tra i vigneti del Greco, questo è il Tufo Jazz Blues and World Music in programma a Tufo (Avellino) dal 9 all’11 maggio prossimi. Il programma dell’evento si arricchisce di visite guidate, degustazioni e laboratori alla scoperta del territorio. Il fulcro è il Castello di Tufo, un bene culturale che, grazie all’intervento di riqualificazione previsto dal progetto “Percorsi tra vigneti e castelli d’Irpinia”, ha ritrovato una sua più ampia fruizione. Il Festival ne darà un esempio concreto riempiendo di contenuti l’edificio storico di Tufo.

Sarà proprio il castello di Tufo ad ospitare il Greco di Tufo Wine Lab che si svolgerà domenica, 11 maggio, con inizio alle ore 16.00 (Per informazioni scrivere a segreteria@miriadeweb.it). Si tratta di un appuntamento dedicato ai giornalisti e agli operatori del settore, un seminario-degustazione per approfondire le caratteristiche del Greco di Tufo e del territorio dal quale nasce questo grande vino.

Nel corso del laboratorio si terrà una degustazione orizzontale dell’annata 2010 di Greco di Tufo. Sarà l’occasione per scoprire la zona del Greco di Tufo, la più piccola per estensione geografica della provincia di Avellino, ma anche la più grande per volumi di vino prodotti. Nell’ambito di un distretto vitivinicolo di pregio come quello irpino, nasce il Greco di Tufo, vino straordinario conosciuto in tutto il mondo, dal grande potenziale espressivo ed evolutivo, straordinario protagonista dell’Irpinia Bianca del Vino.

Durante la tre giorni di festival si svolgeranno le Visite guidate al patrimonio artistico e culturale di Tufo con tappa finale presso le Cantine Storiche Di Marzo (il 9 e 10 maggio con inizio alle ore 18, domenica 11 maggio con inizio alle ore 17. Per prenotazioni ed informazioni: segreteria@percorsitravignetiecastellidirpinia.it).

La visita guidata ripercorrerà le tappe salienti della storia e della cultura di Tufo, alla scoperta di alcuni siti di particolare rilievo. INPUGLIALa visita si compone di tre tappe. A partire dall’imponente complesso di archeologia industriale costituito dallo stabilimento delle Miniere di Zolfo “Di Marzo“, risalente al 1866, passando per la singolare Grotta di San Michele, un antro naturale di roccia tufacea, fino a giungere alle storiche Cantine Di Marzo e godere di storia, architettura ed ottimo vino. La visita si concluderà con una degustazione del Greco di Tufo.

Il “Tufo Jazz Blues and World Music Festival” rientra nell’ambito di “Percorsi tra vigneti e castelli d’Irpinia”, promosso dal Comune di Tufo e finanziato dalla Regione Campania attraverso P.O. F.E.S.R. Regione Campania 2007-2013 Ob. Op. 1.9.

Comments are closed.