Progetti, l’Ateneo si aggiudica ben quattro bandi: mobilità, job placement, e-learning

0

Importanti successi per Orientamento, Alta Formazione e Relazioni Internazionali dell’Università di Foggia, che, per progetti e ambiti differenti, si è aggiudicata 4 progetti per un finanziamento complessivo di 1 milione di euro. Ma al di là dell’importo e delle capacità progettuali dell’Ateneo, ribadite se ancora ve ne fosse stato bisogno attraverso queste affermazioni, il particolare che appare più evidente riguarda le 18 Università straniere con cui l’Università di Foggia entrerà in relazione attivando importanti fasi di cooperazione. Con alcune di queste Università c’erano già stati progetti comuni approvati in precedenza, con altre invece si tratta di esperienze completamente nuove e molto significative, localizzate in 8 Paesi stranieri come Cina, Ucraina, Serbia, Georgia, Armenia, Corea del Sud, Taiwan e Vietnam.

Le caratteristiche dei progetti e le loro finalità sono state illustrate questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, convocata proprio per descrivere i margini e le prospettive di questi 4 progetti a cui sono stati attributi nomi abbastanza singolari: MOBIS (MOBilita’ Incoming per Studio), MUSA (Mobilità Universitaria, Sport e Alimentazione), Job Placement UniFg e infine University of Foggia Tutoring – UniTutor. «Si tratta di quattro esperienze molto differenti tra loro – ha commentato il Rettore dell’Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci – sebbene possiedano caratteristiche molto affini e sembrino collegate dal comune denominatore dell’esportazione del nostro sapere e delle nostre esperienze. L’apertura delle frontiere della nostra internazionalizzazione, che negli ultimi mesi ha conosciuto una espansione davvero degna di nota, sta facendo in modo che queste opportunità si ripetano sempre più frequentemente e con esiti davvero sempre più incoraggianti. Faccio le mie personali congratulazioni ai Settori, alle Aree di competenza direttamente coinvolte e ai docenti che cureranno tutte le fasi dei vari progetti, ricordando innanzi tutto a me stesso e in secondo luogo anche ai media che vi sono molti altri progetti, altrettanto importanti, che l’Università di Foggia si aggiudica ormai sistematicamente, confermando il suo trend più che positivo sotto molti aspetti». Il Rettore, inoltre, ha espresso i propri personali ringraziamenti, unitamente a quelli della Comunità accademica, al prof. Domenico La Forgia (Direttore generale del Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia) e all’Assessore regionale alla Formazione e Lavoro dott. Sebastiano Leo. «Al loro impegno e alla loro dedizione si deve la realizzazione dei bandi, che poi hanno finanziato i nostri progetti».

Comments are closed.