Tutto pronto per l’Open Day di UNIFG

0

unifgopendayL’Università di Foggia si prepara alla seconda giornata dell’Open day 2016, in programma, domani, venerdì 15 aprile, presso l’Aula Magna Valeria Spada (via Caggese n. 1 – Foggia), con inizio alle ore 09.00 per la registrazione delle scuole prenotate.

Circa 1500 le prenotazioni totali della due giorni, iniziata lo scorso venerdì 8 aprile e che ha fatto registrare un grande successo per l’Ateneo foggiano.

L’evento è organizzato dall’Area Orientamento, Tutorato e Diritto allo studio dell’Università di Foggia, con il contributo della prof.ssa Lucia Maddalena, Delegata del Rettore all’Orientamento, al Tutorato e al Job Placement e il supporto degli Sponsor: Duetto, Doemi, Franzi, Computer & Co, ottica Leone di viale Michelangelo, Palextra e Unifg Store. Grazie alle sponsorizzazioni è stato possibile organizzare, per entrambe le giornate, un’estrazione riservata agli studenti intervenuti e sorteggiati a cui viene offerto un premio dalle aziende coinvolte.

L’Open day è un importante momento di orientamento, riflessione e incontro con gli studenti degli istituti scolastici di Foggia, provincia e BAT che, attraverso la presentazione dell’offerta formativa, dei servizi agli studenti e dei progetti di ricerca Unifg, possono scegliere con cognizione di causa e iniziare a delineare il proprio futuro universitario.

L’Open day è diviso in due momenti: una sessione iniziale che prevede i saluti istituzionali del Magnifico Rettore prof. Maurizio Ricci, della prof.ssa Lucia Maddalena e di un rappresentante degli studenti e prosegue con la presentazione di alcuni servizi universitari. Il secondo momento, invece, è dedicato all’illustrazione dei Dipartimenti, suddivisi nelle varie Aule del Dipartimento di Economia che ospita l’evento.

La giornata inizia con una breve, ma significativa rappresentazione del CUT – Centro Universitario Teatrale che, su un testo scritto proprio per l’Università di Foggia da Marcello Strinati, racconta la difficoltà di scegliere e intraprendere il percorso universitario, sottolineando l’importanza di puntare sempre sul Territorio. Gli attori coinvolti (Stefano Tornese, Antonio Mancini, Paola Calignano e Francesca Tornese) sono tutti studenti iscritti all’Ateneo foggiano e coniugano lo studio con la passione per il teatro grazie al CUT, presieduto dal prof. Giovanni Cipriani, Prorettore dell’Università di Foggia.

Comments are closed.