A Lucera raccolta fondi per salvare l’ultimo cinema rimasto in città. Si proietta “Il Capitale Umano”

0

capitaleumanoSi terrà domenica 23 novembre alle ore 20.00 presso il Cinema Teatro dell’Opera S. Giuseppe di Lucera la proiezione del film ‘Il Capitale Umano’, di Paolo Virzì, in presenza dell’attore Fabrizio Gifuni, testimonial della raccolta fondi per salvare l’ultimo cinema rimasto in città.

Prima della proiezione del film il direttore dell’Opera S. Giuseppe e parroco della Parrocchia Cristo Re di Lucera, padre Diego Cappellazzo, spiegherà ai presenti gli obiettivi della raccolta fondi finalizzata ad evitare la chiusura del cinema che non ha più un’attrezzatura di proiezione adeguata ai nuovi formati di distribuzione dei film.

L’iniziativa “Contribuisci a Salvare il Cinema di Lucera” si inserisce in un progetto di più ampio respiro – che vede anche il coinvolgimento del Comune di Lucera, quale partner dell’iniziativa, ed il sostegno della Diocesi di Lucera-Troia – che consentirà al Cinema Teatro dell’Opera di continuare la sua attività culturale e di potenziare occasioni di formazione e di educazione, attraverso nuove proposte, operando in rete con le scuole ed altre istituzioni.

Alla proiezione seguirà il dibattito con Fabrizio Gifuni, vincitore del David di Donatello 2014, moderato da Maria Del Vecchio, autrice di poesie e racconti, e Marco Torinello, responsabile del blog sul cinema www.cinescatenato.it.

Il film (liberamente ispirato dal romanzo omonimo di Stephen Amidon) è interpretato da Fabrizio Gifuni, Fabrizio Bentivoglio, Valeria Bruni Tedeschi e Valeria Golino e, lo scorso 24 settembre, è stato designato come film rappresentante il cinema italiano alla selezione del Premio Oscar 2015 al miglior film in lingua non inglese.

E’ possibile prenotare – nei giorni antecedenti – la visione del film, recandosi presso gli uffici dell’Opera San Giuseppe o presso il Cinema Teatro dell’Opera.

“Questo è solo il primo di una serie di eventi a sostegno della raccolta fondi che ha l’obiettivo di raggiungere metà della cifra necessaria per l’acquisto del nuovo proiettore digitale”, afferma Padre Diego Cappellazzo, direttore dell’Opera S. Giuseppe e parroco della Parrocchia Cristo Re di Lucera, “stiamo organizzando un cineforum e la proiezione di corti. Vogliamo fortemente ‘Salvare il Cinema a Lucera’ e contribuire alla crescita sociale e culturale della città”.

 

Per effettuare le donazioni è possibile scegliere una delle seguenti modalità:

–       Bonifico Bancario intestato a C.G. Pia Società Torinese di S. Giuseppe, con causale “Salviamo il Cinema a Lucera”, al seguente IBAN IT 20 S 05385 78440 0000 0000 0919;

–       Bollettino Postale con causale “Salviamo il Cinema a Lucera” intestato a Padri Giuseppini del Murialdo – 71036 Lucera (FG) c/c nr. 12811717;

–       direttamente presso gli uffici dell’Opera San Giuseppe di Lucera, piazza Murialdo 1, che rilasceranno una ricevuta con l’importo donato;

–       nella sezione Donazioni On-line, con Pay-Pal o carta di credito presente sul sito www.cineteatrodellopera.it.

Comments are closed.