L’ex Tribunale di Lucera cade a pezzi, il primo cittadino Tutolo si incatena al portone dell’ingresso

0

Cari concittadini, l’8 agosto 2013 – ha scritto il Sindaco Tutolo sul suo profilo Facebook, dal quale ha rivolto l’invito alla mobilitazione – un decreto ministeriale metteva lo stabile del Tribunale di Lucera a disposizione del Tribunale di Foggia. In questi anni, nonostante i miei ripetuti solleciti, nessuno è intervenuto a fare la manutenzione dovuta per legge ad un edificio di riconosciuto interesse storico-artistico. Quell’immobile è di proprietà comunale e nulla percepiamo per l’uso di quello stabile di rilevanza storica e artistica. Oggi ci sono danni ma – rileva il sindaco – la struttura è ancora recuperabile con interventi puntuali e mirati. È mio dovere difendere un bene di nostra proprietà. È un mio dovere morale. Dal ministero nessuna risposta è giunta. Il primo cittadino prosegue nella sua battaglia a difesa dello storico palazzo. Quel palazzo contiene degli affreschi meravigliosi che rischiano di essere compromessi dall’incuria e dall’abbandono. É un edificio che non può diventare un rudere”. E’ quanto ha affermato il sindaco lucerino.

Comments are closed.