Leader Med accoglie l’Olanda a Manfredonia

0

leadermedaccoglieolanda“Leader Med accoglie l’Olanda- La Puglia Rurale ambasciatore della Dieta Mediterranea in Nord Europa” è l’importante progetto di cooperazione internazionale “LEADERMED” oggetto di una conferenza stampa di presentazione, che si svolgerà lunedì 11 ottobre p.v. alle ore 12 a Manfredonia presso l’Infopoint turistico del Gal Daunofantino di Piazzetta Mercato, alla quale interverranno Michele D’Errico (Presidente GAL Daunofantino), Giuseppe Longo (Direttore CESAN), Giovanni Granatiero (Responsabile Misura 421 Regione Puglia) e Domenico Tanzarella (Presidente GAL Alto Salento). Inoltre, saranno presenti i cinque buyers olandesi Mr. Peter Jansen (“Vanilla Venture”), Mr. Ruud Kager (“Frenzi Cucina”), Mr. Gregor Christiaans (“Olijfbedrijf”), Mr. Roland Beerens (“Nostra Passione”) e Ms. Nancy Nieuwland (“Tutti a Tavola”).

L’intero partenariato LEADERMED ha messo in campo delle attività di incoming al fine di divulgare e promuovere la Dieta Mediterranea, riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio intangibile dell’umanità, anche nelle aree del Nord Europa.

LEADERMED è un progetto di cooperazione transnazionale a valere sul Piano di Sviluppo Rurale 2007/13  della Regione Puglia (Asse IV – misura 421) il cui partenariato è composto da 16 Gruppi di Azione Locali (GAL) pugliesi: GAL Alto Salento (capofila), Gal Colline Joniche, GAL Conca Barese, GAL Le Città di Castel del Monte, GAL DaunOfantino, GAL Terra d’Otranto, GAL Valle d’Itria, GAL Luoghi del Mito, GAL Serre Salentine, GAL Terra dei Messapi, GAL Meridaunia, GAL Sud-Est Barese, GAL Valle della Cupa, GAL Capo di Santa Maria di Leuca, GAL Terre del Primitivo ed GAL Terra d’Arneo.

A tal proposito il GAL DaunOfantino, per conto dell’intero partenariato, ha provveduto ad ideare e a realizzare un ponte tra la Puglia Rurale e l’Olanda.

Nei giorni 12 e 13 ottobre, infatti, una delegazione di buyers olandesi, selezionati in collaborazione con CCIAA di Foggia e con la Camera di Commercio Italiana per l’Olanda, parteciperà a un folto programma di incontri ed eventi nel comprensorio del DaunOfantino.

Sono previste visite aziendali ad opifici rientranti nei comparti più graditi ai buyers olandesi: olio, vino e trasformazione prodotto ortofrutticolo.

Evento fulcro di questa due giorni è il BtoB tra aziende dei vari territori partner del progetto LeaderMed e gli ospiti orange al fine di intessere veri e propri  accordi commerciali. Tali incontri si spera siano volano  sia per le aziende produttrici pugliesi per conquistare nuovi mercati, sia per la diffusione della Dieta Mediterranea nel paese dei tulipani.

Comments are closed.