Domani a Foggia storie di Attraversamenti del progetto Daunia Land Art

0

Da 60 passi napoletani di larghezza e 200 chilometri e più di percorsi tratturali, a 102 paesi e città, un viaggio lungo tutta l’Italia che ‘fiorisce e sparisce’ per raccontarvi Storie di Attraversamenti.

‘Ho compiuto il periplo dell’Italia avendo cura di dare le spalle al mare’, così, guardando alla terra, lo scrittore Antonello Caporale dà inizio ad un nuovo viaggio attraverso la ‘lunga e stretta’ Italia. Dei paesaggi italiani, ricchi di passato e poveri di futuro, ci parlerà l’autore, presentando il suo ultimo libro ACQUA DA TUTTE LE PARTI (edizione Ponte della Grazie, maggio 2016).

Con lo sguardo e la voce di Antonello Caporale, ArcheoLogica srl racconta Daunia Land Art: un piccolo viaggio condotto tra arte, storia, volti e speranze nei paesaggi di Capitanata.

Il workshop Daunia Land Art, svoltosi dal 18 al 26 luglio 2015 nell’ambito del SAC Apulia Fluminum, ha realizzato 9 giorni di iniziative sulla storia dei tratturi e della transumanza di Capitanata, lo studio del paesaggio e il contributo della Land Art coinvolgendo studiosi, artisti e cittadini; ha ospitato 15 autori, ricercatori e artisti di respiro internazionale; ha collaborato con 25 giovani artisti che hanno dato vita, lungo il Regio Tratturo Pescasseroli – Candela nel tratto del comune di Candela, a 6 interventi di Land art.

Il prossimo 21 Gennaio presso l’Auditorium Santa Chiara di Foggia, alle ore 18, Daunia Land Art avrà il piacere di chiacchierare con lo scrittore Antonello Caporale di storie di attraversamenti, parlando di passato, di presente, di testimonianze, di paesaggio, di valori e valorizzazioni, di luoghi da vivere e di nuove possibilità per il territorio.

Parteciperanno alla conversazione Giuliano Volpe, archeologo e Presidente del Consiglio Superiore per i Beni culturali e paesaggistici del Mibact; Aldo Patruno, Direttore del Dipartimento Turismo, dell’Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio presso la Regione Puglia; Lia De Venere, critico d’arte contemporanea, curatore e già docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti e l’Università di Bari.

Comments are closed.