Emergenza idrica, siamo quasi a secco

0

L’Acquedotto Pugliese comunica, che da oggi, 10 novembre, ridurrà ulteriormente la pressione idrica nelle reti di tutto il territorio fornito come d’intesa con Regione Puglia, Autorità idrica pugliese e ANCI Puglia.

Tutto ciò a causa del perdurare della situazione di siccità del nostro territorio, che impone quindi un nuovo contenimento per quel che riguarda l’erogazione delle risorse idriche.

Acquedotto Pugliese si impegna comunque a garantire un livello minimo di erogazione come previsto dalla Carta dei Servizi. Verranno garantite dunque le 0,5 atmosfere al contatore, tuttavia potrebbero esserci disagi ai piani superiori.

Le restrizioni proseguiranno fino al ripristino naturale delle risorse. L’eventuale perdurare dell’emergenza data l’assenza di precipitazioni nelle prossime settimane, comporterà ulteriori restrizioni.

Pertanto si fa particolare appello a non fare uso improprio delle risorse idriche e a contenerne quanto più possibile il consumo.

di Alessandro Direse

Comments are closed.