Le Lingue Minoritarie in Puglia, se ne parla a Foggia

0

Dialetti_PugliaLa Provincia di Foggia, la Provincia di Taranto e la Grecìa Salentina si incontrano mercoledì 19 novembre a Foggia a Palazzo Dogana presso la Sala del Tribunale per discutere il tema “Le Lingue Minoritarie in Puglia”.

L’iniziativa rientra nel Progetto di tutela delle Minoranze Linguistiche Storiche finanziato ai sensi della legge 482/99 e vede coinvolti diversi attori, primi tra tutti i Comuni delle Minoranze Linguistiche francoprovenzali e arberesche di Capitanata, vale a dire Faeto, Celle di San Vito, Casalvecchio di Puglia e Chieuti; ma anche la Provincia di Foggia, da sempre sensibile al tema della tutela delle lingue minoritarie, l’Associazione Euromeditarranea che si occupa, ormai da anni di attività ed iniziative volte allo studio, alla valorizzazione ed alla tutela delle culture cosiddette minoritarie e le altre Province della Puglia che annoverano nel proprio territorio Minoranze Linguistiche ovvero la Provincia di Taranto e la Grecìa Salentina

Interverranno al convegno Francesco Miglio Presidente della Provincia di Foggia, Micky De Finis Dirigente Servizio Politiche Educative e Scolastiche della Provincia di Foggia, Giuseppe Diella Responsabile progetti Minoranze Linguistiche di Capitanata, Pierfranco Bruni Responsabile del Progetto Minoranze Etnolinguistiche Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Ivan Stomeo Presidente dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Mariagrazia Cascarano Consigliere della Provincia di Taranto, Antonio Cocco Coordinatore progetto Minoranze Linguistiche Euromediterranea, i Sindaci dei comuni Minoranze Linguistiche e le Comunità Minoranze che proporranno canti, letture in lingua, ballate e sfilate con abiti tradizionali.

Durante l’incontro sarà presentato anche il libro “Le Minoranze Linguistiche in Puglia – Guida turistica e culturale” ed una copia sarà distribuita a tutti i partecipanti.

“E’ un’occasione straordinaria per il nostro piccolo comune”– fa saper il Sindaco di Faeto Antonio Melillo- “la partecipazione a questo evento sancisce, ancora una volta, il grande interesse di questa Amministrazione per la tutela della cultura francoprovenzale e rinnova la consapevole  convinzione che cultura e turismo possono viaggiare insieme”.

Comments are closed.