A Monte Sant’Angelo ripartono i servizi di integrazione scolastica e Assistenza Domiciliare Educativa

0

integrazionescolasticaIl Servizio di Integrazione Scolastica si rivolge agli alunni disabili delle scuole dell’infanzia e dell’obbligo e ha l’obiettivo di favorire l’integrazione dell’alunno nel contesto extrascolastico. Il Servizio di Assistenza Domiciliare Educativa “ADE” invece, si colloca nell’area della domiciliarità e prevede interventi di natura socio-educativa da assicurare a minori inseriti in nuclei familiari, anche monogenitoriali, in condizioni di grave svantaggio socio-educativo, relazionale e culturale, i cui genitori necessitino di aiuto e supporto nelle competenze educative. L’Assessore Scirpoli: “Servizi fondamentali per la nostra comunità. Grazie al sostegno e alla collaborazione delle scuole, dei dirigenti, dei docenti e delle famiglie, Monte Sant’Angelo sempre più città solidale”.

Ripartono, a Monte Sant’Angelo, i servizi di integrazione scolastica e di Assistenza Domiciliare Educativa promossi dal Comune di Monte Sant’Angelo all’interno dell’Ambito Sociale di Zona.

“Con questi servizi, grazie alla fondamentale condivisione e partecipazione degli Istituti scolastici, si mettono in atto azioni aggiuntive e non sostitutive. Tutti gli interventi servono a favorire sia l’integrazione sociale, ma anche ampliare l’offerta formativa di minori in condizioni di grave svantaggio socio-educativo. – spiega Felice Scirpoli, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Sociali e alla Solidarietà della Città di Monte Sant’Angelo, che aggiunge – Devo ringraziare anche Don Domenico Facciorusso, della Parrocchia di Santa Maria del Carmine, che ci mette a disposizione i locali. Questi progetti rappresentano un vanto ed un lustro per la nostra città. Le agenzie educative del nostro territorio, la scuola, la chiesa e, in questo caso, le istituzioni, lavorano insieme e promuovono progetti e iniziative importanti per migliorare la qualità della vita di persone svantaggiate. Grazie a questa condivisione Monte Sant’Angelo credo rappresenti sempre più un modello di città solidale” – conclude l’Assessore Scirpoli.

INTEGRAZIONE SCOLASTICA – Il Servizio di Integrazione Scolastica si rivolge agli alunni disabili delle scuole dell’infanzia e dell’obbligo dei quattro comuni dell’Ambito Territoriale (Manfredonia, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Zapponeta). Obiettivo del servizio è quello di garantire un aiuto agli alunni diversamente abili e/o che siano stati valutati dall’equipe multiprofessionale dell’ASL Foggia ai fini del riconoscimento della diagnosi funzionale e riconosciuti dal Servizio Sociale Professionale dei Comuni in situazione di fragilità sociale, frequentanti le scuole dell’infanzia e dell’obbligo, al fine di favorire, attraverso il superamento delle difficoltà legate alla condizione di disabilità, la loro integrazione scolastica oltre che a collaborare con il Servizio Sociale Professionale e con la scuola all’integrazione dell’alunno diversamente abile nel contesto extrascolastico.

ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA “ADE” – Il Servizio di Assistenza Domiciliare Educativa “ADE” si colloca nell’area della domiciliarità e prevede interventi di natura socio-educativa da assicurare a minori inseriti in nuclei familiari, anche monogenitoriali, in condizioni di grave svantaggio socio-educativo, relazionale e culturale, i cui genitori necessitino di aiuto e supporto nelle competenze educative.

L’Ade persegue i seguenti obiettivi: favorire nel minore percorsi di autonomia, che, a seconda della fascia di età possono essere di socializzazione, di formazione professionale e di ricerca attiva del lavoro; migliorare le relazioni all’interno del nucleo familiare; promuovere un processo di cambiamento reale della famiglia; concorrere a rendere autonomo il nucleo familiare sul piano sociale ed educativo favorire l’integrazione e socializzazione dei minori attraverso l’efficace inserimento in contesti aggregativi significativi (oratori, centri di aggregazione giovanili, strutture sportive).

Comments are closed.