Promozione dell’Agricoltura Sociale come strumento atto a favorire Coesione Sociale

0

agricoltura3L’Agricoltura Sociale e il suo sviluppo nel territorio della provincia BAT è l’obiettivo che hanno in comune il GAL Ponte Lama e tutte le Istituzioni che giovedì 14 maggio si siederanno al tavolo per siglare il “Protocollo di Intesa sulla Promozione dell’Agricoltura Sociale come strumento atto a favorire Coesione Sociale, Sostenibilità e Partecipazione nei Processi di Sviluppo Locale”.

L’agricoltura come opportunità  di inclusione sociale, di riabilitazione e di cura per le fasce di popolazione svantaggiate e a rischio di marginalizzazione è un’idea che ha suscitato entusiasmo ed interesse da parte degli Enti locali che operano per favorire lo sviluppo del territorio non solo sotto l’aspetto economico ma anche sociale.

Tra coloro che alle 9.30 presso Palazzo Tupputi  a Bisceglie sottoscriveranno il protocollo ci sono: il Tribunale Ordinario di Trani, l’Azienda Sanitaria Locale BAT, la Provincia Barletta- Andria-Trani, i Comuni di Bisceglie e Trani, le O.O.P.P.A.A. provinciali, gli Ordini degli Psicologi, dei Medici e degli Assistenti Sociali, molti Dirigenti di Istituti scolastici di Bisceglie e Trani, la Casa Divina Provvidenza  e ovviamente le Masserie Sociali.

L’obiettivo della sottoscrizione del protocollo, voluta dal GAL Ponte Lama, è la costituzione di una rete sul territorio in grado di promuovere, sostenere e incentivare esperienze di Agricoltura Sociale.

 

Si precisa che il Protocollo potrà essere successivamente esteso anche ad altri Enti o Istituzioni.

Comments are closed.