Firmato il Protocollo d’Intesa tra il Consorzio delle Pro Loco Gargano e l’Associazione delle Città del Bio

0

4Il 30 aprile scorso, all’interno della Fiera Internazionale dell’Agricoltura di Foggia, Angelo Marino, Presidente del Consorzio, Ignazio Garau, Direttore di Città del Bio e Saverio Lamarucciola, coordinatore regionale dell’Associazione, hanno siglato l’accordo di collaborazione che apre di fatto un nuovo capitolo sul futuro del territorio di Capitanata.

Testimoni dell’evento il presidente dell’Ente Autonomo Fiere di Foggia Fedele Cannerozzi, il vicepresidente dell’Associazione Europea delle Vie Francigene Federico Massimo Ceschin, il Sindaco di Casalnuovo Monterotaro Pasquale De Vita, il Fiduciario Slow Food Foggia e Monti Dauni Nunzio Caccavo ed il consigliere nazionale UNPLI Pietro Guerra.

“La collaborazione con Città del Bio – ha dichiarato il presidente del Consorzio Angelo Marino – nasce da una visione condivisa della Cultura del Territorio, improntata su valori come la qualità, la sicurezza e la sostenibilità. Un territorio quindi vocato all’agricoltura biologica, al turismo alternativo, attraversando le Vie Francigene del Sud”.

Informare e formare, sono tra le priorità che il Consorzio e Città del Bio hanno posto come condizione per la firma del Protocollo di Intesa e Collaborazione, senza dimenticare il valore intrinseco delle realtà imprenditoriali che in Capitanata contano innumerevoli eccellenze.

Ad un anno dalla sua costituzione, il Consorzio ha già siglato protocolli d’intesa con il Comune di San Giovanni Rotondo, l’Istituto Alberghiero di Foggia Einaudi-Grieco e l’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata.

Comments are closed.