A Manfredonia la finalissima di “Una voce per il Sud”

0

unavoceperilsud15Francesco Sessa, Emanuele Fornaro, Aurora Corcio, Sofia Rinaldi, Andrea Vincenti, Francesca&Francesca (Duo), Giusy Ferrara,  Pasquale Gentile, Alex Giunti, Metropolis (BAND), Noemi Bruno, Cristiano Turtur, Lorena Pizzoleo, Alessandro Montelli, Roberta Serratì, Lorenzo Rubeo. Questi i sedici concorrenti che si contenderanno il titolo di vincitore della finalissima della 5^ edizione del concorso nazionale canoro “Una Voce per il Sud”, in programma sabato 29 agosto a Manfredonia (ore 21.30) in Piazza Papa Giovanni XXIII.

Anche quest’anno, dopo mesi di “Selection Tour” in giro per l’Italia a caccia dei migliori giovani talenti emergenti, “Una Voce per il Sud”, ideato e coordinato dal patron Michele Renzulli, tra gli eventi di punta del programma della Festa Patronale in onore di S.S. Maria di Siponto, si appresta a vivere un’emozionante serata spettacolo con la presenza di numerosi volti noti del mondo dello spettacolo e della musica italiana, che negli anni scorsi ha raccolto l’apprezzamento del pubblico sempre pronto a gremire la piazza principale della città del Golfo.

Alla conduzione dell’edizione 2015 (patrocinata dal Comune di Manfredonia, Agenzia del Turismo,  Gal Daunofantino, Foward Studios, Caracciolo Junior Musical School, Melody School)  ci sarà Savino Zaba, natio della vicina Cerignola, conduttore radio-televisivo Rai fresco vincitore del “Premio Sirio” come miglior artista pugliese che con la sua verve e poliedricità, saprà conquistare il calore del pubblico ed esaltare il talento dei finalisti di “Una Voce per il Sud”. La carriera di Savino Zaba è in forte ascesa. A settembre tornerà in Tv, in prima serata su Rai1, con Carlo Conti, tra i protagonisti del seguitissimo programma “Tale e Quale Show”, e poi ancora in radio, su Rai Radio2, con “A qualcuno piace Cult” insieme con Massimo Bagnato. A metà della nuova stagione, poi, sarà la volta del tour teatrale dello spettacolo “Canto…anche se sono stonato”.

In giuria un trio di professionisti ben assortito: il M° Fio Zanotti, il cantante Giò Di Tonno e lo speaker di “Radio Kiss Kiss” Steven Piccirillo che oltre a decretare il vincitore, si esibiranno con perfomance live sul palco. Il M° Zanotti è un pilastro della musica italiana, in quanto, dal 1990 in poi, ha partecipato a quasi tutte le edizioni del Festival di Sanremo in qualità di compositore, arrangiatore, produttore, direttore d’orchestra , vincendone diversi.  Ha collaborato con con numerosi cantanti e gruppi italiani  , fra cui Zucchero, Anna Oxa, Mietta, Milva,Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Vasco Rossi, Marcella Bella, Fiordaliso, Ivana Spagna, Francesco Baccini, Ricchi e Poveri, Pooh, Al Bano & Romina, Den Harrow, Adriano Celentano, Renato Zero, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni (per il quale ha scritto l’arrangiamento dell’inno dei giochi olimpici invernali Torino 2006), e Gianluca Grignani.

Non da meno è Giò Di Tonno, noto per aver interpretato il ruolo di Quasimodo nell’Opera musicale Notre Dame de Paris, di Riccardo Cocciante e prodotta da David Zard che ha debuttato nel 2002. Lo spettacolo del gobbo campanaro Quasimodo innamorato della bella Esmeralda viene replicato per circa 520 volte, calcando i palcoscenici e i teatri italiani più importanti. Inoltre, tra le tante esperienze artistiche, si ricordano la vittoria della seconda edizione di “Tale e Quale Show” e quella della 58^ edizione del Festival di Sanremo in coppia con Lola Ponce cantando la canzone scritta da Gianna Nannini dal titolo “Colpo di fulmine”.

A chiudere in bellezza il trio della giuria ci sarà Steven Piccirillo, che 28 anni ha legato la sua vita ad un microfono. La sua è una delle voci storiche della radio italiana: da Rds, a Radio Kiss Kiss, passando dal Rtl a Radio 101. Ha cantato al Roxy Bar come fanno le star vere, ha  passeggiato sul tappeto rosso dei Grammy Awards, ha intervistato 1000 artisti, ma mille davvero. In tv ha presentato Un disco per l’estate, Angeli sotto le stelle, è stato inviato al Dopo-Festival e non si è fatto mancare neanche qualche ruolo da attore in fiction come La Squadra e Un Posto al Sole.

Ad impreziosire la serata di sabato 29 agosto ci saranno anche i fratelli D’Angelo (campioni del mondo di Tip Tap), Mauro Pandolfo (vincitore dell’edizione 2014 di “Una Voce per il Sud”), Lucia Ruggieri ed Anastasia Marino (rispettivamente le vincitrici assolute delle categoria Junior e Giovanissimi di “Una Voce per il Sud 2015”), Sara Lisi e Fabiola Fusco ( rispettivamente vincitrici della “Categoria Junior” e “Categoria Giovanissimi” di “Una Voce per il Sud 2015”).

Ma, la serata spettacolo, con ingresso libero e gratuito, riserverà alcune altre grandi sorprese artistiche che saranno svelate nelle prossime ore, assieme alla comunicazione del vincitore del “Premio Social 2015”, ovvero l’artista di “Una Voce per il Sud 2015” più visualizzato e condiviso dal web.

Il giorno precedente, oggi, dalle ore 15 alle 20, presso il LUC “Peppino Impastato”, si svolgeranno le prove generali dello show aperti al pubblico alla presenza di tutti i concorrenti e del cast artistico.

Comments are closed.