Il Consorzio Peranzana Alta Daunia è presente al Tutto Food di Milano

0

olioextravergineIl Consorzio Peranzana Alta Daunia è presente, in questi giorni, al Tuttofood Milano fino al 06 maggio, evento che vede la partecipazione di oltre 2000 espositori e di buyers delle più importanti catene della GDO internazionale e nazionale, grossisti, importatori, esercenti, ristoratori e operatori del settore agroalimentare.

Tuttofood rappresenta la fiera dell’alimentare per eccellenza; organizzata dalla Fiera di Milano è l’unica in Italia dedicata al business agroalimentare aperta unicamente agli operatori del settore e riservato al B2B.

“Il Consorzio – spiega il presidente, Ing. Giuseppe Lipartiti , che sarà presente con alcune sue aziende olivicole e olearie, intende incrementare una serie di contatti commerciali già avviati in altri appuntamenti fieristici”.

Il brand “Peranzana” – aggiunge ancora il Presidente – rappresenta ormai un riferimento per il territorio dell’Alta Daunia come dimostra l’affermazione nei più interessanti mercati di nicchia e orientati all’alta qualità. Oltre all’olio extra vergine è infatti l’oliva da tavola in salamoia che evidenzia il più importante trend nelle vendite anche grazie alle sue particolari qualità merceologico – sensoriali.

In tal senso il Consorzio lavora da tempo nel qualificare le produzioni attraverso la certificazione di qualità, la tracciabilità e l’analisi sensoriale. Il successo risiede nella molteplicità di espressioni organolettiche che conferiscono al prodotto una tipicità unica e spesso irripetibile: le peculiarità sensoriali dell’olio Peranzana possono essere considerate di fatto uniche e irriproducibili anche per l’elevato contenuto in acido oleico e la presenza di composti fenolici come l’idrossitirosolo, l’α-tocoferolo e lo squalene che gli conferiscono un elevato valore nutritivo, aspetto sempre più importante per una dieta moderna tesa alla tutela della salute del consumatore.

Grazie al sistema “oliva – olio”, quale binomio sinergico per una varietà a duplice attitudine, si potrà creare un “valore aggiunto” utile ad accrescere l’immagine del territorio e la competitività delle sue imprese nei mercati internazionali.

Questo “percorso virtuoso” fa leva su un programma di qualificazione e valorizzazione della varietà che si intende condividere con il maggior numero di aziende confezionatrici e frantoi del territorio.

Il prossimo 5 maggio, inoltre, è previsto un convegno che si svolgerà nel padiglione Unaprol Tuttofood con l’intervento di tecnici esperti e noti ricercatori che discuteranno della qualità dell’oliva e dell’olio ev Peranzana in relazione alle criticità di mercato e all’innovazioni tecnologica.

Il Consorzio è presente a TUTTO FOOD con:

Azienda Agricola Lombardi

 Voglia di Puglia

 Tenute Riposo Di Pumpo

 Agricola Paglione

 Azienda Daries Antonio

 Graco Frantoio Angeloro

Comments are closed.