Domenica 22 ottobre donazione di sangue AVIS San Severo

0

Domenica 22 ottobredalle ore 8 alle 12, l’AVIS San Severo apre nuovamente le porte della sua sede di via Daunia, 12 per una nuova raccolta sangue, in collaborazione con il Servizio di Medicina Trasfusionale dell’Ospedale “Teresa Masselli-Mascia” di San Severo.

La raccolta di sangue straordinaria si è resa necessaria in seguito alla segnalazione di quattro casi di malaria riscontrati in soggetti stranieri nelle campagne limitrofe a Ginosa (TA). A seguito di ciò, il Centro Nazionale Sangue ha disposto la sospensione della donazione di sangue per sei mesi per chiunque risieda o abbia soggiornato almeno una notte nel comune di Ginosa, e non abbia sofferto di episodi febbrili o di altra sintomatologia compatibile con la diagnosi di malaria, durante il soggiorno o nei sei mesi successivi al rientro.

“L’AVIS San Severo non abbassa mai la guardia ed è sempre in prima linea per fronteggiare qualsiasi emergenza – dichiara Vincenzo Minischetti, presidente AVIS San Severo, che continua – siamo costantemente impegnati a sensibilizzare i nostri soci a donare sangue e piastrine per far fronte alla persistente richiesta di emoderivati proveniente dai presidi ospedalieri di zona, ma anche per fronteggiare, come nel caso di Ginosa, emergenze inaspettate e di forte impatto sulla salute pubblica”.

AVIS San Severo ha in programma una nuova donazione di sangue e piastrine anche il 4 novembre, in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, dove inviterà i militari, gli agenti e tutti coloro che sono impiegati nei vari corpi di Polizia a donare.

Comments are closed.