A Foggia “Cadidati in cerca d’autore”

0

gioacchinorosarosaAndare oltre la politica per capire realmente chi sono i nove candidati sindaci di Foggia. A stuzzicarli in un confronto sarcastico e frizzante sarà lo scrittore-guastatore Gioacchino Rosa Rosa, autore de “L’Onorevole”, “Finalmente mi ho fatto grande”, “Se son rose… pungeranno”,  “Foggiani” e “Lo strano caso del furto delle mennole atterrate”, romanzo quest’ultimo che si apre con l’episodio di un sindaco uscente, Cesarino Mittammè, che ricandidatosi viene “trombato” al primo turno, pur avendo tappezzato la città di manifesti con su scritto “Al Comune Mittammè”.

E’ stato proprio questo libro, pur essendo il penultimo di Gioacchino Rosa Rosa – spiega Marisa Colucci, titolare della libreria Mondadori di via Oberdan – ad averci  ispirato nell’organizzazione di un vero e proprio evento culturale che, partendo dalla letteratura, potesse coinvolgere allegramente tutta la cittadinanza. Ecco perché abbiamo preferito come location l’isola pedonale”.

“Candidati in cerca d’autore”, titolo dell’evento, si svolgerà giovedì 24 aprile, alle 18.30, proprio nell’area antistante la libreria Mondadori.

Accettando l’invito al confronto semiserio, i nove candidati hanno già dimostrato di avere grande senso dell’ironia. Toccherà a Gioacchino Rosa Rosa, introdotto dalla giornalista Marzia Campagna, mettere gli aspiranti sindaci ulteriormente alla prova.

Un appuntamento insolito, diverso dalle classiche tribune elettorali, dove la politica farà solo da sfondo ad un copione tutto da scoprire.

Comments are closed.