Al via un ciclo di laboratori didattici sull’educazione alimentare

0

dietameditarraneaLa sana alimentazione e i prodotti tipici dell’Alto Tavoliere spiegati ai più piccoli con il linguaggio del gioco. Questo il fulcro del ciclo di laboratori didattici sul tema dell’educazione alimentare organizzato dal Gal Daunia Rurale che hanno preso il via in questi giorni e che toccheranno sette istituti scolastici dell’Alto Tavoliere fino al 29 aprile.

L’iniziativa porta il nome di “@T-School” e rientra nel programma di eventi contrassagnati dalla sigla “@T”, acrononimo di “Alto Tavoliere” ma anche concept di una serie di eventi, come la Mostra fotografica “@ttraverso il tempo e il territorio” sulle tradizioni e sul folklore dauno.

Questa nuova occasione di animazione sul territorio da parte del Gal vuole portare nel contesti scolastici l’importanza salutistica di un’alimentazione equilibrata, che privilegi i prodotti di stagione e i prodotti locali, come le tante tipicità dell’Alto Tavoliere, quali i prodotti da forno ottenuti con il grano Senatore Cappelli o l’olio extravergine di oliva Dauno Dop.

A parlarne sono due esperti di educazione alimentare, Monica Di Lauro e Roberto Caressa, che spiegheranno agli alunni di alcune scuole elementari e medie di Apricena, Chieuti, Lesina, San Severo, Serracapriola e Poggio Imperiale, che hanno aderito all’iniziativa, come stare attenti a ciò che si mangia e come prendersi cura a casa di un semenzaio o di un piccolo orto. A conclusione dei laboratori, viene distribuito a tutti gli alunni un opuscolo divulgativo su quanto spiegato dai due esperti e un piccolo “cadeau” tutto da gustare.

Comments are closed.