Salvi gli ospedali di Capitanata, soddisfazione a San Severo

0

Ospedalesansevero Gli ospedali della Capitanata sono salvi, alcuni promossi, come i Riuniti di Foggia. Si salva anche l’ospedale di Lucera che diventa punto di riferimento per i monti dauni. Tra i promossi l’Ospedale Masselli Mascia di San severo riconosciuto nel piano di Riordino Ospedaliero della Regione Puglia come ospedale di I livello. A deliberarlo la Giunta della Regione Puglia, che ha accolto le istanze provenienti dal territorio. La notizia è stata accolta in un clima di festa in piazza Municipio dove amministratori e cittadini si erano riuniti per una fiaccolata a tutela dell’ospedale che serve l’intero bacino dell’Alto Tavoliere.

“Ringrazio il Presidente Michele Emiliano – spiega il Sindaco Francesco Miglio – per aver accolto le nostre istanze. Sarebbe stato ingiusto non riconoscere l’importanza che il presidio ospedaliero “Masselli-Mascia” ricopre sul territorio. È una vittoria del territorio, dobbiamo riconoscere che quando le istituzioni, tutte le forze politiche, i cittadini e i rappresentanti istituzionali della Provincia si uniscono per il bene della città possiamo vincere grandi battaglie anche nei confronti delle istituzioni superiori. Sono convinto che se la città prosegue su questa strada potrà finalmente rivendicare quel ruolo di primo piano che merita ed esprimere al meglio le sue numerose potenzialità”.

Comments are closed.